ROCCA SINIBALDA

Rocca Sinibalda si trova nella Provincia di Rieti, nella Sabina orientale. Ha meno di 1000 abitanti residenti (844 nel 2010) ed è circondata dai boschi: un vero paradiso terrestre, quindi. Infatti il suo territorio è compreso nella Riserva Naturale Monte Navegna e Monte Cervia, molto importante sia dal punto di vista botanico (faggete e cerrete) che faunistico (è presente anche il lupo).
Il nome deriva dal Conte Sinibaldo, che governò la Sabina nel secolo XI.
Il monumento storico più importante di Rocca Sinibalda è il Castello Sforza Cesarini, le cui origini risalgono all’incirca al Mille, riconosciuto già nel 1928 come ‘monumento nazionale’.
Il suo aspetto attuale si deve alla ricostruzione affidata dal Cardinale Cesarini all’architetto Baldassarre Peruzzi nella prima metà del XVI secolo.
Dal 2014 è visitabile su prenotazione.
Per alcune sue peculiarità formali viene anche chiamato ‘castello delle metamorfosi’.
Infatti il Peruzzi riuscì a creare una perfetta via di mezzo tra le dure necessità dell’architettura militare e le esigenze dell’estetica.
Ma tutta Rocca Sinibalda è un luogo davvero romantico e magico….

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *