LA “REGOLA FONDAMENTALE” DI FREUD

La “regola fondamentale” stabilisce, più o meno, che il paziente deve dire tutto quello che gli passa per la mente durante la seduta.
Leggiamo l’Enciclopedia della Psicoanalisi di Laplanche-Pontalis (1981, p. 495):
“l’analizzato è tenuto a dire ciò che pensa e prova senza scegliere né omettere nulla di ciò che gli viene in mente, anche se ciò gli sembra sgradevole da comunicare, ridicolo, privo di interesse o fuori proposito.”
Vedi anche:
https://it.wikipedia.org/wiki/Attenzione_fluttuante
http://www.psicoanalisi-freudiana.com/
https://www.studenti.it/associazioni_inconscio.html
http://www.lapsicoanalisi.it/psicoanalisi/index.php/che-cose-la-psicoanalisi.html

Bibliografia:

Enciclopedia della Psicoanalisi di Laplanche-Pontalis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *