LA FRANCIACORTA

Strano nome, vero?
Ma non è una….Francia accorciata!
Invece si tratta di un territorio molto particolare della Provincia di Brescia, situato a sud del Lago d’Iseo, famoso per la produzione dello spumante, considerato dai critici come uno dei migliori d’Italia in assoluto.
Si tratta di uno spumante a DOCG, prodotto rigorosamente con il ‘metodo classico’, che ha sicuramente antiche origini. Si è scoperto infatti che in questo territorio la vite era coltivata già in tempi preistorici.
La prima menzione della Franciacorta, sotto la denominazione di Franzacurta, risale addirittura al XIII secolo. Da notare che nella prima metà del Quattrocento la Repubblica di Venezia, che esercitava allora il suo dominio anche su questa parte dell’attuale Lombardia, riconobbe ufficialmente l’identità specifica di questo territorio.
L’etimologia di questo nome tanto suggestivo ed affascinante è stata molto discussa e ancora oggi non possiamo dare una spiegazione univoca e certa.
La Franciacorta, a parte lo spumante, possiede molti luoghi interessanti da visitare, importanti sia dal punto di vista naturalistico (fra cui certamente il Lago d’Iseo), sia da quello storico: chiese, abbazie, castelli, palazzi, ville, musei…..
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *